Dom. Mar 29th, 2020

Atri, tre seminari sull’ambiente, l’agricoltura e i cambiamenti climatici

Atri, tre seminari sull’ambiente, l’agricoltura e i cambiamenti climatici

Tre seminari sull’ambiente, l’agricoltura e i cambiamenti climatici a cura dell’ Istituto Tecnico Agrario “Adone Zoli” di Atri e dell’ARSSA

 

ATRI “Ambiente, agricoltura, agrometeorologia e cambiamenti climatici” è questo il titolo di un ciclo di tre seminari di divulgazione scientifica organizzati su impulso dell’Istituto Tecnico Agrario Adone Zoli di Atri e dell’Agenzia Regionale per i Servizi di Sviluppo Agricolo (ARSSA) – Servizio di Agrometeorologia, con il patrocinio del Comune di Atri. L’iniziativa nasce dall’attenzione che l’Istituto Tecnico Agrario rivolge all’ambiente e ai cambiamenti climatici, tanto che lo scorso anno si è dotato di una stazione agrometeorologica che è stata inserita nella rete di monitoraggio climatico del Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca della Regione Abruzzo, gestita dal Centro Agrometeorologico Regionale di Scerni,  in una zona precedentemente scoperta dalla rilevazione di dati agroambientali. Ai tre seminari in programma, che si terranno il 22 e il 29 febbraio e il 7 marzo 2020, è prevista la partecipazione di tutti gli studenti del triennio dell’Istituto Tecnico Agrario Adone Zoli, con l’intento di creare momenti virtuosi di formazione, approfondimento, conoscenza e riflessione su alcune attualissime e prioritarie tematiche ambientali.

Il primo incontro si terrà sabato 22 febbraio alle ore 9.00 e sarà incentrato su “Agricoltura e cambiamenti climatici”, il secondo appuntamento è previsto per sabato 29 febbraio e avrà come tema “Agrometeorologia e irrigazione dell’olivo”, entrambi gli appuntamenti sono a cura di Bruno di Lena, del Centro Agrometeorologico Regionale della Regione Abruzzo. Il terzo incontro, il 7 marzo, verrà svolto dall’agronomo Antonio Ricci sul tema “Taratura delle macchini irroratrici”. Gli incontri si terranno nell’Aula magna dell’Istituto Tecnico Agrario “Adone Zoli” in Vico Tedeschini ad Atri.

I seminari – spiegano dall’istituto Adone Zoli, diretto da Paola Angelonicostituiscono un’occasione importante per trasferire i risultati delle ricerche sugli ecosistemi agroambientali e sulla sostenibilità a un giovane pubblico in formazione che acquisisce abilità e competenze sempre più tecniche e specialistiche. È importante ricordare che la scuola non può esimersi dal proporre nel piano dell’offerta formativa eventi di formazione sulle tematiche dell’ambiente e della sostenibilità per contribuire alla costruzione di cittadini di domani sempre consapevoli e sensibilizzarli a una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali e al buon governo del territorio. Credere nello sviluppo sostenibile e formare tecnici sensibili e preparati nelle tematiche ambientali, prioritarie anche nell’ambito degli obiettivi di Agenda 2030, rappresenta una scelta di valore dell’Istituto Adone Zoli”.

“Abbiamo molto apprezzato questa iniziativa – commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Atri, Domenico Felicionesi tratta di occasioni formative importantissime per i ragazzi e anche molto lungimiranti, dato che puntano a fornire conoscenze e consapevolezze ai cittadini del domani su temi che non possono essere ignorati e per i quali occorre riflettere perché tutti con le proprie azioni possono mettere in campo comportamenti rispettosi per l’ambiente e il nostro pianeta”. 

Please follow and like us: