Home SPETTACOLO A Montesilvano impianti da basket e campi da beach in 5 parchi della città”
A Montesilvano impianti da basket e campi da beach in 5 parchi della città”

A Montesilvano impianti da basket e campi da beach in 5 parchi della città”

0
0

Con questo intervento non solo si miglioreranno i parchi pubblici ma si stimoleranno i ragazzi a praticare diverse discipline sportive

MONTESILVANO L’amministrazione Maragno, con apposita delibera di Giunta, ha stabilito di collocare impianti di basket ed aree da gioco attrezzate per il Beach Volley in 5 aree pubbliche.

«Abbiamo voluto – spiega l’assessore ai parchi pubblici Ernesto De Vincentiis –  potenziare l’offerta di questi 5 spazi pubblici, dotandoli di strutture sportive. Si tratta del Parco Giovanni Falcone,  Parco Giovanni Paolo II,  Parco delle Favole, Parco Baden Powell e Piazza Osvaldo Galli. Siamo convinti del grande valore che le aree verdi ricoprono per una comunità, come luoghi accentratori, spazi dove poter socializzare e sentirsi parte di una comunità. Dotare queste aree di strutture sportive, significa fornire un’alternativa ai ragazzi, dandogli la possibilità di praticare queste discipline sportive, dove il gioco di squadra diventa anche un modo di far parte di un gruppo e di lavorare insieme per un unico obiettivo».

«Nel corso del 2017 –  ricorda De Vincentiis –  abbiamo condotto un radicale lavoro di restyling e riammodernamento sui parchi cittadini, dotandoli di nuovi giochi e arredi. Abbiamo rinnovato completamente il parco Giovanni e Francesca Falcone, nel quale è stata realizzata una particolarissima pista ciclabile che raffigura un grande tricolore e che è stata dotata di giochi anche inclusivi, grazie al preziosissimo contributo del Comitato Queen Park. Abbiamo dotato il parco Le Vele di giochi inclusivi integrati, risistemato i giochi nei parchi Dean Martin, Antonilli e Le Favole. Altri interventi hanno riguardato il parco Cormorano, Guy Moll, parco Orione, le aree verdi di piazza Diaz, e la messa in sicurezza del verde pubblico di piazza Marconi. Stanno inoltre –  conclude De Vincentiis –  per iniziare i lavori di potatura e pulizia delle palme sulla pista ciclopedonale di tutto il lungomare».