Home SPETTACOLO A Casoli presepe vivente, concerti e l’arrivo di Babbo Natale e della Befana

A Casoli presepe vivente, concerti e l’arrivo di Babbo Natale e della Befana

0
0

 Tanti appuntamenti che spaziano dalla tradizione, alla musica, passando per i giochi e il divertimento

ATRI  Il Museo sotto le Stelle di Casoli di Atri ospiterà per il periodo natalizio una serie di iniziative pensate in particolare per i bambini. Tanti appuntamenti che spaziano dalla tradizione, alla musica, passando per i giochi e il divertimento organizzati grazie anche alla volontà e all’impegno di tanti genitori che frequentano con i loro figli la locale Parrocchia Santa Marina. In particolare domenica 23 dicembre alle 17 nella Chiesa Santa Marina ci sarà il Concerto di Natale e il presepe vivente dei bambini a seguire, alle 18,30, in piazza Santa Marina è previsto l’arrivo di Babbo Natale. Il 26 dicembre,inoltre, sempre nella Chiesa Santa Marina alle 18,30, ci sarà il tradizionale Concerto di Natale della Schola Cantorum “Aristotele Pacini”. Il concerto sarà preceduto dall’esibizione del coro di Voci Bianche “I Pacinini”.Il 5 gennaio alle 16,30 nel Circolo Acli “E. Panetta” ci sarà l’arrivo della Befana che consegnerà doni a tutti i bambini. Il programma delle manifestazioni, chiamato “Casoli a Natale…” si avvale del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Atri.

Quest’anno anche gruppo di genitori della Parrocchia Santa Marina – commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atri, Domenico Felicioneha contribuito a realizzare a Casoli un ricco programma di eventi pensando soprattutto per i più piccoli. Un calendario che abbiamo sposato appieno e sostenuto come amministrazione. Le iniziative saranno anche in grado di attrarre visitatori interessati a scoprire i tanti dipinti murali che impreziosiscono questa località immergendosi nel clima natalizio. Ringrazio i tanti genitori che, con i loro bambini si sono adoperati per l’ organizzazione di questi appuntamenti. Iniziative come queste mantengono vivo il senso di comunità e regalano a tutti giornate emozionanti e piacevoli”.

tags: