Sab. Ott 24th, 2020

Verrocchio replica alle sollecitazioni di Italia Viva Pineto

Pineto, obbligo di mascherine nei pressi delle scuole

“Prima di spronare a essere più celeri e accusare di scarsa programmazione, il consiglio è di agire con una logica che privilegi le azioni alle polemiche”.

PINETO “Ho letto con molta attenzione la nota del direttivo di ‘Italia Viva Pineto’, stupendomi di come continuino a porre domande ben conoscendo l’incessante e difficile operato che l’Amministrazione Comunale di Pineto sta portando avanti in questo periodo, considerando anche che i rappresentanti di Italia Viva in consiglio comunale avrebbero dovuto adeguatamente informare il proprio partito su quello che stiamo facendo. Noi non ci siamo mai tirati indietro di fronte al dialogo e non lo faremo neppure stavolta, non abbiamo problemi a elencare di nuovo le nostre azioni. In questo momento, come è facile anche immaginare, siamo presi con la riapertura delle scuole, con gli ultimi lavori di messa in sicurezza che si stanno facendo al fine di garantire la ripresa il rispetto di tutte le indicazioni anti-Covid in vista dell’anno scolastico che tra pochissimi giorni ripartirà. Nel frattempo oltre ad aver dovuto affrontare una stagione turistica con tutte le preoccupazioni del caso e che abbiamo gestito in maniera puntuale e apprezzata a più livelli sia dal punto di vista della sicurezza che della riuscita delle iniziative, abbiamo comunque continuato a lavorare ad altri progetti, in ultimo il grande passo in avanti fatto nel progetto per la messa in sicurezza della nostra costa dall’erosione, che rappresenta una priorità. Abbiamo anche portato avanti progetti di messa in sicurezza idrogeologica, tra questi quello di Mutignano, lo stiamo appaltando in queste settimane. Abbiamo appaltato il Polo dell’Infanzia di Borgo Santa Maria e abbiamo proseguito con i progetti di messa in sicurezza sulla statale 16 in collaborazione con l’ANAS per la realizzazione della pista ciclabile, quindi non siamo stati assolutamente fermi. Non mancheranno momenti di doveroso confronto anche di tipo politico e tra partiti dato che a breve andremo ad affrontare anche quelle che sono le programmazioni per i prossimi mesi. Invito i dirigenti di ‘Italia Viva Pineto’ a vivere il rapporto con l’amministrazione in maniera più serena, gestendo un confronto trasparente e non polemico in particolare su argomenti e temi conosciuti perfettamente dai dirigenti stessi di questo partito che hanno amministrato per lungo termine il Comune”. Con queste parole il Sindaco di Pineto, Robert Verrocchio, replica al direttivo di Italia Viva Pineto che con una nota ha chiesto programmazione e celerità.

“Va detto – aggiunge il primo cittadino – che abbiamo avuto già alcuni incontri con i rappresentanti di Italia Viva Pineto, nei quali il principale argomento è stato la richiesta del secondo assessorato. Ci sono state due maggioranze alle quali non tutti hanno partecipato, incluso il consiglio comunale in cui l’Assessore in forza a Italia Viva, con delega al Bilancio e alle Finanze, è stato lasciato solo e non è stato bello essendo un punto delicato quello all’ordine del giorno. Nel corso dell’ultimo incontro si è detto che dopo l’estate ci sarebbe stato un ulteriore momento di confronto, quindi prima di spronare a essere più celeri e accusare di scarsa programmazione, il consiglio è di agire con una logica che privilegi le azioni alle polemiche”.

Please follow and like us: