Mar. Nov 12th, 2019

Treni soppressi Pescara Porta Nuova -Teramo, Corneli “Sconcerto e disagio”

Fermata ferroviaria a Martinsicuro, sindaco scrive a Regione e RTI

Si tratta della soppressione di un servizio essenziale per i lavoratori che giornalmente si spostano da Teramo per prestare lavoro a Pescara

PESCARA Apprendiamo con sconcerto dei disagi causati dalla soppressione di ben 2 treni della tratta Pescara Porta Nuova -Teramo nel corso dell’ultimo anno solare. Ad annunciarlo è la deputata M5S Valentina Corneli.

“Si tratta della soppressione di un servizio essenziale per i lavoratori che giornalmente si spostano da Teramo per prestare lavoro a Pescara che oggi, a causa della riduzione ai minimi termini, spinge i pendolari a tornare a scelte di mobilità meno sostenibili come l’uso dell’auto privata.

Insieme alla senatrice Gabriella Di Girolamo della commissione trasporti, ci siamo immediatamente attivate nel segnalare il nostro disappunto e quello dei pendolari al responsabile Trenitalia dell’area Abruzzo, instaurando nell’immediato un’interlocuzione che ci auguriamo possa essere proficua e risolutiva.

Vigileremo affinché il servizio torni ad essere efficiente e restiamo a completa disposizione di tutti i cittadini e associazioni di cittadini che vorranno fornirci maggiori dettagli sulla vicenda.”

Please follow and like us: