Gio. Ott 17th, 2019

Smargiassi (M5S): “Stop ai tir nell’abitato di Vasto”

Sevel, Smargiassi-Taglieri: "Ultimo miglio dannoso"

La deviazione del traffico pesante in Via del Porto a Vasto è stata, a mio parere, una pessima idea; trattasi di una soluzione potenzialmente pericolosa

VASTO Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Pietro Smargiassi, interviene sulla situazione delle deviazioni al traffico veicolare, soprattutto quello pesante, imposte per i lavori sul ponte San Nicola sulla SS16. Il consigliere ha espresso tutto il disagio e difficoltà che questa scelta sta portando alla circolazione cittadina.

“La deviazione del traffico pesante in Via del Porto a Vasto è stata, a mio parere, una pessima idea; trattasi di una soluzione potenzialmente pericolosa se si considera che va ad incidere su una situazione di traffico veicolare che, soprattutto nelle ore centrali della giornata, è già congestionata dall’intenso traffico cittadino”. Il Consigliere 5 Stelle ha poi espresso la necessità che almeno tir e autoarticolati prendano l’autostrada e ciò almeno fino all’ultimazione dei lavori sul viadotto di San Nicola, località Trave, della SS16: “deviare sul tratto di autostrada quantomeno i mezzi pesanti ritengo sia l’unica soluzione percorribile ed in tal senso chiedo all’assessore regionale competente di attivarsi presso ANAS al fine di risolvere la problematica nel più breve tempo possibile. Ogni giorno si è a rischio di potenziali incidenti proprio perché l’attuale tratto di strada nell’abitato di Vasto non è abituato né tantomeno attrezzato per sostenere questa anomala situazione”.

“Da anni – ha concluso amaro il Consigliere – Vasto e i suoi abitanti sono costretti a subire tali disagi che dipendono sostanzialmente dalla perdurante incapacità di risolvere, in modo definitivo, le varie problematiche su un viadotto dalle dimensioni a dir poco ridicole”.

Please follow and like us: