Home POLITICA Porti, la norma della Regione salva il porto di Ortona
Porti, la norma della Regione salva il porto di Ortona

Porti, la norma della Regione salva il porto di Ortona

0
0

 Con un emendamento proposto dalla Regione Abruzzo , l’approvazione definitiva del nuovo Piano regolatore portuale di Ortona è salva.

CHIETI Con un emendamento proposto dalla Regione Abruzzo nella Commissione infrastrutture e trasporti della Conferenza Stato-Regioni, attraverso il quale è stato modificato il D.Lgs 169 del 2016, la procedura avviata per l’approvazione definitiva del nuovo Piano regolatore portuale di Ortona è salva. Infatti, con l’approvazione del decreto legislativo 232 del 2017, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 9 febbraio 2018, è stato integrato l’articolo 22 della precedente normativa che prevedeva che ad esaminare il procedimento amministrativo del Prp fosse la costituenda Autorità di sistema portuale e non più il Consiglio superiore dei lavori pubblici. Questo passaggio avrebbe di fatto annullato l’iter per l’approvazione del Piano regolatore portuale di Ortona. Con l’emendamento proposto dalla Regione Abruzzo e condiviso dalla Conferenza Unificata (e recepito nel decreto Legislativo 232 del 2017), gli avviati Prp potranno pertanto concludere l’iter amministrativo intrapreso con il precedente percorso normativo.