Mer. Set 18th, 2019

Trasporti, consegnati 12 autobus per i Comuni di Chieti e L’Aquila

Trasporti, consegnati 12 autobus per i Comuni di Chieti e L'Aquila
Trasporti, consegnati 12 autobus per i Comuni di Chieti e L'Aquila

In totale, dunque, saranno disponibili 15 mezzi per l’Aquila e Chieti.  Le procedure per l’acquisto sono state svolte dalla Regione per conto dei Comuni capoluogo.

CHIETI E’ ormai conclusa la procedura che ha portato all’acquisto, con le risorse del Programma FESR, di ulteriori 12 autobus diesel, Euro 6, per il Comuni di Chieti e di L’Aquila. A Chieti sono destinati 8 autobus, 7 dei quali sono stati consegnati dal direttore generale Vincenzo Rivera e dalla dirigente del Servizio  Autorità di gestione unica Fesr/Fse, Elena Sico, ieri nella sede della società la Panoramica che svolge servizio trasporto  pubblico locale.  L’altro mezzo sarà consegnato entro il 2019.

L’Aquila, invece, è destinataria di 4 autobus diesel, sempre Euro 6, la cui consegna è programmata per il 2019. “La mobilità urbana in Abruzzo – ha commentato il direttore Rivera – sta cominciando a cambiare volto anche grazie alle risorse del POR FESR Abruzzo 2014-2020 – Asse VII “Sviluppo Urbano Sostenibile” e all’adozione, grazie all’Europa, dei Piani Urbani di Mobilità Sostenibile (PUMS) da parte delle quattro Città capoluogo. Un segno visibile degli sforzi fatti per implementare il sistema di trasporto pubblico nella Regione con risorse che abbiamo ottenuto dall’UE grazie ad una programmazione mirata alla riduzione delle emissioni inquinanti, attraverso l’innovazione e l’acquisto di nuovi autobus ecologici”. Dopo la consegna del primo autobus elettrico al Comune di L’Aquila avvenuta lo scorso 11 dicembre 2018, sempre con le risorse del POR FESR sono stati acquistati altri 2 autobus elettrici che saranno consegnati nel 2019, rispettivamente al Comune di Chieti e al Comune di L’Aquila. In totale, dunque, saranno disponibili 15 mezzi per l’Aquila e Chieti.  Le procedure per l’acquisto sono state svolte dalla Regione per conto dei Comuni capoluogo.

  Il materiale rotabile da destinare ai Comuni di Teramo e di Pescara verrà, invece, acquisito con procedure da espletare nel 2019, considerato che alcuni lotti, posti a base di gara, sono andati deserti. Il POR FESR 2014-2020 ha destinato complessivamente 10.000.000 di € per l’acquisto di materiale rotabile delle quattro città capoluogo. 

Please follow and like us: