Gio. Nov 21st, 2019

Fondi Abruzzo dal Vivo, Febbo “bando identico all’ anno precedente”

Fondi Abruzzo dal Vivo, Febbo "bando identico all' anno precedente"

La Regione Abruzzo non si trattiene proprio nulla ed anzi è al lavoro per pubblicare entro fine anno il bando riservato alle associazioni

 

PESCARA “Ancora una volta devo intervenire per smentire esponenti del Partito Democratico che sui fondi del bando Abruzzo Vivo continuano a ricostruire una realtà dei fatti inesatta, senza senso e dimostrando, tra l’altro, di avere una memoria cortissima”. Questa la replica dell’assessore regionale al Turismo Mauro Febbo inerente l’ultimo intervento di Paolucci, Mariani, Pepe e Pilotti sulla programmazione dei fondi messi a disposizione dal Ministero per la ricostruzione del tessuto sociale nelle aree colpite dal sisma 2016. “Innanzitutto – spiega Febbo  – voglio chiarire come la delibera di Accordo 2019 approvata è identica e precisa a quella dell’anno precedente fatta dalla precedente giunta regionale con le stesse ripartizioni di percentuali, ossia con la quota del 40% riservata ai Comuni mentre il 60% per le associazioni operanti nella stessa area colpita dal sisma del 2016. La Regione Abruzzo non si trattiene proprio nulla ed anzi è al lavoro per pubblicare entro fine anno il bando riservato alle associazioni e quindi spendere l’intero importo dei 290 mila euro messi a disposizione dal Ministero. Anzi – specifica FEBBO – invito gli esponenti del Partito Democratico a prodigarsi presso i loro amici, oggi al Governo centrale, per chiedere di aumentare le risorse da destinare al bando Abruzzo Vivo visto che sono diminuite nel corso degli ultimi anni. Posso rassicurare Paolucci, Mariani e Pepe che nemmeno un euro sarà perso o trattenuto e porteremo a termine speditamente l’Accordo con il Ministero così come lo abbiamo ereditato. Oggi – conclude FEBBO – gli uffici della struttura regionale lavorano cercando di recuperare i ritardi accumulati e causati sempre da coloro oggi cercano di fare opposizione facendo finta o dimenticando come fino a sette mesi fa in Regione governarono proprio loro”.

Please follow and like us: