Ven. Nov 22nd, 2019

Campli, boom di visitatori per le Giornate Fai d’Autunno: più di 3mila presenze

Campli, boom di visitatori per le Giornate Fai d’Autunno: più di 3mila presenze

Agostinelli: siamo modello di promozione culturale e turistica.Negli ultimi anni Campli ha raggiunto risultati estremamente importanti, a cominciare dall’ingresso nel Club de I Borghi Più Belli d’Italia

 

CAMPLI Un vero e proprio boom di presenze a Campli in occasione delle Giornate FAI d’Autunno 2019. Il territorio Farnese ha ospitato, infatti, in rappresentanza di tutta la Provincia di Teramo, l’evento promosso in tutta Italia dal Fondo Ambiente Italiano. E il risultato è stato un successo di partecipazione, con più di 3mila tra visitatori e turisti che hanno scelto Campli per il weekend appena trascorso.

“Ringraziamo il FAI Teramo per aver creduto in noi – ha detto il Sindaco di Campli, Federico Agostinelli. “La nostra amministrazione – ha aggiunto
– ha fin subito individuato nelle Giornate FAI un tassello fondamentale nel nostro progetto di promozione e valorizzazione culturale e turistica del nostro Territorio. Più di 1.500 sono stati i visitatori al Museo Archeologico Nazionale, più di 1.000 quelli che hanno visitato il Parco Archeologico di Campovalano, più di 1.000 i visitatori al Convento di San Bernardino riaperto dopo anni. E tantissimi hanno visitato le dimore storiche, la Scala Santa, Palazzo Farnese, la Cattedrale di Santa Maria in Platea, i borghi di Castelnuovo e Nocella. Il nostro impegno continua. Negli ultimi anni Campli ha raggiunto risultati estremamente importanti, a cominciare dall’ingresso nel Club de I Borghi Più Belli d’Italia, e ospitando eventi prestigiosi e dall’alto profilo culturale come, appunto, le Giornate FAI. Andremo avanti lungo questo percorso per continuare a fare di Campli un modello per le politiche di promozione culturale e turistica in Provincia di Teramo e in Abruzzo” ha concluso Agostinelli.

Please follow and like us: