Ven. Ott 23rd, 2020

Turismo, Febbo: la Regione al TTG travel experience  per il rilancio del brand Abruzzo

Turismo, Febbo: la Regione al TTG travel experience  per il rilancio del brand Abruzzo

Alla fiera di Rimini con il turismo lento, vacanza attiva, percorsi cicloturistici ed i “cammini”  nella regione dei Parchi e della Costa dei Trabocchi

 

PESCARA La Regione Abruzzo riparte a pieno ritmo con la promozione turistica in vista del 2021 partecipando, dal 14 al 16 ottobre, alla Fiera di Rimini, in occasione della rassegna internazionale del turismo “TTG-Travel Experience”, il primo evento fieristico turistico internazionale in presenza in questo anno caratterizzato dalla pandemia”. A dichiararlo è l’assessore regionale al Turismo Mauro Febbo che spiega quanto segue: “TTG di Rimini richiama operatori provenienti da tutto il mondo, key player delle principali aziende del comparto: enti del turismo, tour operator, agenzie di viaggi, compagnie aeree, trasporti, strutture ricettive, servizi per il turismo e l’Abruzzo sarà presente con i suoi prodotti turistici.

Come Regione abbiamo allestito all’interno dell’evento fieristico uno stand di 100 mq e ospiterà, grazie al coordinamento della PMC (Product Management Company), le DMC abruzzesi e due importanti Consorzi turistici che beneficeranno di una postazione personalizzata e gestiranno un’agenda di appuntamenti suddivisi nei tre giorni di lavoro per incontrare i buyer nazionali ed internazionali.

L’Abruzzo – rimarca Febbo – dopo il grande successo ottenuto alla Bit di Milano, punta a far crescere e sviluppare la propria offerta turistica basata “sul Turismo Attivo Sostenibile e sulla rete regionale Abruzzo Bike friendly”, attraverso la rete delle strutture ricettive e dei servizi complementari, per valorizzare un modello di accoglienza per una vacanza attiva e smart in grado di soddisfare le esigenze di chi ama vivere il territorio in modo sostenibile, coniugando lo sport con la scoperta di luoghi, paesaggi, prodotti tipici e le diverse culture. La stagione estiva appena conclusa in Abruzzo ha registrato una crescita in positivo dei numeri e dati relativi al turismo attivo sulla costa,  in collina, in montagne ed alla scoperta dei borghi. Ecco perché quest’anno la Regione Abruzzo si presenta al TTG proponendo il turismo lento, la regione dei parchi, i percorsi cicloturistici, i “cammini”  tutto accompagnato dalla ricca ed eccellente enogastronomia.

Una dimensione turistica di eccellenza che vede la Regione Abruzzo presente anche nell’ area Be Active – Adventure, Sport, Wellness – con Legambiente. Un itinerario espositivo studiato per promuovere e valorizzare la vancanza attiva ed in particolare l’evento ‘Art Bike & Run 2021’ di promozione della Costa dei Trabocchi ed il progetto di mobilità turistica sostenibile ‘TrabocchiMob’. Si potrà simulare una pedalata nella natura d’Abruzzo grazie a due bike installate davanti a monitor che proietteranno immagini, realizzate per l’occasione, del percorso su alcuni tratti della Via Verde fino alla spendida spiaggia di Punda Aderci, passando anche per altre aree protette regionali come la Lecceta di Torino di Sangro ed il Bosco di Don Venanzio di Pollutri.

Sia nell’area Be Active che nello stand della Regione Abruzzo, insieme con Pmc e Dmc, domineranno i due marchi che riassumono i contenuti di questa partecipazione: “Active&sustainable Turism” e “Abruzzo Bike Friendly”.

Please follow and like us: