Mer. Feb 24th, 2021

Nuova Emodinamica inaugurata a Chieti

Interventi più tempestivi in caso di situzioni acute

CHIETI – L’Emodinamica dell’ospedale di Chieti, dopo 35 anni, si è trasferita in un’area dedicata della “Palazzina Cuore”, polo cardochirurgico, lasciando lo spazio condiviso con Radiologia.

Molte novità da un punto di vista tecnologico: un nuovo angiografo (ora ne sono presenti ben due) e un sistema di rilevazione delle immagini ad alta risoluzione che ne garantisce un’elevata qualità.

La cardiologia interventistica risulta così ottimizzata grazie al raddoppio degli apparecchi garantendo l’attività in urgenza senza andare a discapito di quella programmata.

Nicola Maddestra, il direttore dell’Unità operativa inaugurata oggi con l’assessore regionale alla Programmazione sanitaria Silvio Paolucci, ha spiegato “Possiamo essere ancora più tempestivi nell’intervento in situazioni acute e accorciare i tempi per pazienti stabilizzati in attesa di coronarografia. La dotazione tecnologica ci permette di andare oltre, approdando alla cardiologia interventistica strutturale, con impianti in via percutanea per valvola aortica e interventi sulla valvola mitralica”.

Please follow and like us: