Gio. Nov 26th, 2020

Struttura provvisoria in legno per l’Istituto Marconi di Penne

L’accordo tra D’Alfonso e il sindaco di Penne prevede che la scuola sia pronta in tempo per l’inizio dell’anno scolastico 2017/18

PESCARA Una struttura provvisoria per ospitare l’Istituto tecnico commerciale e per geometri “Guglielmo Marconi” di Penne, pesantemente danneggiato, insieme con altri edifici scolastici vestini, dopo l’ondata di maltempo e le scosse sismiche registrate a gennaio scorso. Verrà realizzata su un terreno nelle disponibilità comunali e finanziata dalla Regione per un importo di 1.1 milioni di euro che graverà sulle economie della programmazione PAR FSC 2007-2013. A dare la notizia, il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso che al termine della riunione di Giunta che ha deliberato il relativo provvedimento, ha sottoscritto una apposita convenzione con il sindaco di Penne, Mario Semproni. L’intervento dovrà completarsi entro il 30 settembre 2017 e comunque in tempo utile per consentire l’avvio dell’anno scolastico 2017/2018. Il 27 febbraio scorso, lo stato del patrimonio edilizio scolastico pennese era preso in esame dal ministro Valeria Fedeli, che nel corso di un sopralluogo aveva incontrato l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione, i rappresentanti di genitori e studenti e i dirigenti scolastici degli istituti di Penne.

Please follow and like us: