Home ECONOMIA Scuole di Penne e Nereto, in arrivo 1,5 milioni per la sicurezza
Scuole di Penne e Nereto, in arrivo 1,5 milioni per la sicurezza

Scuole di Penne e Nereto, in arrivo 1,5 milioni per la sicurezza

0
0

Un contributo di 100mila euro è stato destinato invece alla Provincia di Pescara per i lavori di risanamento igienico-sanitario di una porzione dell’istituto agrario di Alanno

NERETO  La Giunta regionale, su proposta del presidente Luciano D’Alfonso, ha deliberato l’erogazione di 1 milione 500mila euro, frutto di economie del Par FSC 2017/2013, a favore dei Comuni di Penne e Nereto e della Provincia di Pescara, per interventi mirati al miglioramento delle strutture scolastiche. Al Comune di Penne andranno 1 milione 100mila euro per la realizzazione di una scuola provvisoria (Musp) che ospiterà gli studenti dell’istituto tecnico commerciale e per geometri “Guglielmo Marconi”, in attesa dei lavori necessari per la messa in sicurezza sismica del palazzo De Sterlich, inagibile dopo gli eventi calamitosi di gennaio 2017. Un contributo di 100mila euro è stato destinato invece alla Provincia di Pescara per i lavori di risanamento igienico-sanitario di una porzione dell’istituto agrario di Alanno. Infine, un terzo finanziamento, pari a 300mila euro, è stato assegnato al Comune di Nereto per l’adeguamento dei locali della scuola primaria mediante la demolizione e la ricostruzione delle coperture ammalorate nonché il rifacimento dei controsoffitti.