Home ECONOMIA Riqualificazione di via Gobetti e limitrofe, approvato in giunta il progetto
Riqualificazione di via Gobetti e limitrofe, approvato in giunta il progetto

Riqualificazione di via Gobetti e limitrofe, approvato in giunta il progetto

0
0

Approvato in giunta il progetto delle opere di urbanizzazione del PUE 1.04 di via Gobetti. Blasiolli e Scotolati: “Stop al degrado e sì alla rinascita dell’area”

Riqualificazione di via Gobetti e limitrofe, approvato in giunta il progettoPESCARA “Dopo l’approvazione del PUE in Consiglio Comunale di proprietà della ditta Immotrading S.r.l. e del Consorzio Le Conchiglie e di altri proprietari che hanno stipulato con la Immotrading dei preliminari di vendita o permuta, sì della Giunta al progetto che riqualificherà l’area situata tra via Gobetti e via Don Bosco – così il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Antonio Blasioli e l’assessore a Urbanistica e Gestione del Territorio Loredana Scotolati – si tratta di un’area oggi occupata da vecchi fabbricati fatiscenti e disabitati e in molti casi pericolanti tanto che uno è stato abbattuto previa ordinanza sindacale n. 6 del 5 gennaio 2017 per pubblica incolumità e gli altri creano continue lamentele da parte dei residenti per lo stato di incuria in cui versano. Il progetto che verrà realizzato prevede verde attrezzato fronte via Gobetti per mq. 472,34 e pari al 18,69%, viabilità per 566,34 mq, pari a 22,41%.

Molto utile sarà l’allargamento della sede stradale, in particolare su via Gobetti che in quel punto si stringe e di via Don Bosco, che oltre ad allargarsi verrà dotata anche di marciapiedi in porfido per la salvaguardia dell’utenza debole.

Parimenti sarà interessante vedere realizzato uno spazio verde pubblico, antistante il fronte principale della costruzione, su via Gobetti, arredato con sculture e allestimenti di natura prettamente marinara a ricordare l’origine del quartiere dei pescatori. Sarà integrata la rete elettrica esistente con l’illuminazione a LED e sarà riqualificato il tratto di rete fognaria fino a via Lazio, con separazione della linea acque bianche da quella delle acque nere.

L’ammontare delle opere ammonta a 86.763,93 euro. Ora verrà stipulata la convenzione che prevede appunto la cessione delle aree al Comune e l’assunzione degli oneri inerenti la sistemazione delle stesse e poi la ditta titolare potrà iniziare i lavori”.