Gio. Gen 21st, 2021

Pescara Commerce, un mese del commercio pescarese sul web

In un mese sono state circa 100 vendite online sia nazionali che internazionali

PESCARA Ad un mese del progetto Pescara Commerce, i dati mostrano quali settori vendono maggiormente online. Merceria 40%, editoria e cartoleria 30% ed alimentari 20%. Pescara Commerce è il brand che raggruppa oltre 100 negozi della città che hanno deciso di vendere online i propri prodotti attraverso uno stesso canale di vendita, anziché ciascuno dal proprio sito web. 

In un mese sono state circa un centinaio le vendite digitali, per il 90% entro il territorio nazionale, il 10 % all’estero. La prima vendita online di Pescara Commerce è stata di aghi da cucito di un negozio di Città Sant’Angelo in Francia. I titolari della Pel.Do S.a.s., una delle aziende partecipi al progetto Pescara Commerce hanno detto: “Articoli che si muovevano lentamente, perché nella nostra regione sono molto poco9 acquistato, in quanto in ogni territorio è diffuso in certo tipo di lavoro a mano, hanno trovato invece un buon mercato con le vendite online”. “Abbiamo venduto in Francia anche dei ferri tubolari per il lavoro a maglia che qui non avevano più mercato. e, dopo due anni, siamo tornati a vedere i regolo per sarti: uno strumento per disegnare abiti che qui non ci chiedeva più nessuno perché le aziende di confezioni locali stanno sparendo schiacciate dalla confezione estere”. 

Please follow and like us: