Sab. Ott 24th, 2020

Pedemontana Abruzzo Marche, Atri promuove un tavolo tecnico di lavoro

Covid-19, Atri rimborsa i cittadini per servizi non goduti

Includere il territorio atriano confinante con la Val Fino nella progettazione della Pedemontana Abruzzo- Marche.

 

ATRI Il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, ha rappresentato al Sottosegretario alla Presidenza della Giunta Regionale Umberto D’Annuntiis la necessità e l’opportunità di includere il territorio atriano confinante con la Val Fino nella progettazione della Pedemontana Abruzzo- Marche.

“Non si può prescindere, nella progettazione del tratto Sud della Pedemontana Abruzzo-Marche, -dichiara il Sindaco di Atri – dal considerare l’inclusione del territorio di Atri e dei Comuni limitrofi stante l’importanza strategica dell’opera che ha come fine quello di agevolare i collegamenti delle aree interne con le principali arterie viarie nonché con i distretti industriali della Val Vibrata, del Tordino e della Val Vomano e della Val Pescara e Val di Sangro. E’ evidente che questa infrastruttura rappresenti un’importante occasione per promuovere il rilancio dell’economia delle aree interne fortemente penalizzate dalla compromessa e inadeguata rete viaria esistente, nonché costituisca un deterrente per arginare il grave fenomeno dello spopolamento che coinvolge i territori interni”.

Per queste ragioni il Comune di Atri ha inteso promuovere un tavolo tecnico di lavoro, coinvolgendo la Provincia di Teramo e i Comuni di Città Sant’Angelo, Silvi, Elice e Montefino, al fine di arrivare alla stipula di un protocollo d’intesa, da condividere con la Regione Abruzzo, che preveda l’inclusione dei collegamenti di tutti i Comuni interessati nella progettazione ancora in fase embrionale della Pedemontana.

Please follow and like us: