Ven. Ott 18th, 2019

Strade provinciali disastrate: la denuncia del Pd Colonnella FOTO

Strade provinciali disastrate: la denuncia del Pd Colonnella

“La condizione delle strade provinciali SP1 della Bonifica del Tronto e la SP2 Martinsicuro–Villa Lempa sono realmente vergognose”“La condizione delle strade provinciali SP1 della Bonifica del Tronto e la SP2 Martinsicuro–Villa Lempa sono realmente vergognose”

COLONNELLA “Segnaliamo l’insostenibile stato di abbandono della viabilità provinciale nella nostra zona”. A denunciare con tanto di materiale fotografico è il Pd di Colonnella.

“La condizione delle strade provinciali SP1 della Bonifica del Tronto e la SP2 Martinsicuro–Villa Lempa sono realmente vergognose. Erba altissima e canne a bordo strada impediscono la corretta visuale ai conducenti degli autoveicoli e rappresentano un serio pericolo per la sicurezza dei cittadini in transito.

Il lungo tratto della Bonifica del Tronto che va dall’abitato di San Giovanni di Colonnella fino ad oltre il bivio per Controguerra, le canne dell’argine del fiume sono diventate una giungla impenetrabile, hanno invaso la carreggiata restringendola, di fatto, al transito per un paio di metri. Percorrere quella strada è rischioso, circolare con un mezzo a due ruote diventa molto pericoloso, il rischio di essere investiti è altissimo perché manca la possibilità di circolare a bordo strada con il rischio di essere centrati da qualche automobilista o camionista.

Alcuni privati titolari delle imprese si sono dovuti attrezzare e provvedere autonomamente al taglio delle canne che impedivano la visibilità dei cartelli con le indicazioni delle loro aziende.  Non è certo questo il supporto che le imprese della zona industriale si aspettano dalle istituzioni.  Eppure, notizia di qualche giorno fa, la Regione Abruzzo ha stanziato la somma di cinquecentomila euro destinata al lo sfalcio dell’erba e manutenzione della viabilità per le quattro provincie abruzzesi.

Chiediamo al Presidente della Provincia Diego Di Bonaventura, più attenzione e immediati interventi per riportare le condizioni minime di sicurezza sulle citate strade provinciali e quelle dell’intera Val Vibrata.”

Please follow and like us: