Home CRONACA Rapina esercizio commerciale: arresti domiciliari per un avezzanese

Rapina esercizio commerciale: arresti domiciliari per un avezzanese

Rapina esercizio commerciale: arresti domiciliari per un avezzanese
0
0

L’uomo si era reso responsabile, nel mese scorso, di una rapina con taglierino in danno di un noto esercizio commerciale nel centro cittadino

AVEZZANO Il Commissariato di P.S. di Avezzano ha dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un 32enne avezzanese con pregiudizi di Polizia.

L’uomo si era reso responsabile, nel mese scorso, di una rapina con taglierino in danno di un noto esercizio commerciale nel centro cittadino, e la successiva immediata attività di indagine posta in essere dal personale della Squadra Anticrimine del Commissariato, aveva accertato la sicura responsabilità della commissione del reato ascritto all’arrestato.

La gravità del reato commesso e le risultanze investigative inducevano  il GIP del Tribunale di Avezzano su richiesta del P.M. ad emettere l’ordinanza di misura cautelare eseguita.