Dom. Mar 7th, 2021

Padre e figlio morti assiderati, richiesta l’archiviazione del caso

Secondo la Procura si sarebbe trattato di tragica fatalità

TERAMO Il pm Davide Rosati ha chiesto l’archiviazione del caso per la morte di padre e figlio sorpresi dal maltempo e morti per assideramento lo scorso gennaio a Teramo. Mattia Marinelli, 22 anni e il padre, Claudio Marinelli, lo scorso gennaio quando la provincia di Teramo affrontava il black out e l’emergenza maltempo, erano usciti in cerca di benzina per il generatore, ma colpiti da un tempesta non sarebbero riusciti a tornare a casa e sarebbero morti per assideramento. In un primo momento la Procura aveva aperto un fascicolo contro ignoti, ma oggi a mesi di distanza dalla tragedia l’inchiesta ha stabilito si sia trattato di una tragica fatalità, chiedendo quindi l’archiviazione della caso. 

Please follow and like us: