Gio. Feb 25th, 2021

Dispersi sul Monte Velino, trovati i corpi dei quattro escursionisti

Dispersi sul Monte Velino, trovati i corpi dei quattro escursionisti

Tutta la comunità abruzzese si stringe commossa alle famiglie di queste povere vittime

 

L’AQUILA Dopo quasi un mese di ricerche sono stati ritrovati i corpi di tre dei quattro escursionisti dispersi sul Monte Velino.  Il gruppo – composto da Tonino Durante, 55 anni, Gian Mauro Frabotta, 31, e Gianmarco Degni, 26, Valeria Mella, 25, tutti di Avezzano era uscito per un’escursione in Valle Majelama, sul Monte Velino ed è  stato travolto da una valanga  a quota 1700 metri. Il primo corpo identificati è stato quello di Valeria Mella, a seguire gli altri.

“Tutta la comunità abruzzese si stringe commossa alle famiglie di queste povere vittime con tutto l’affetto di cui siamo capaci -commenta il presidente della Regione Marco Marsilio- Ho ringraziato di cuore il prefetto Cinzia Torraco che questa mattina mi ha dato notizie del primo ritrovamento, per la grande umanità e sensibilità con la quale ha diretto e coordinato i soccorritori. Uomini e donne di grande generosità che non hanno mai smesso di cercarli, prima nel tentativo di salvarli e poi per assicurare alle famiglie la restituzione dei loro cari e il diritto a una degna sepoltura”.

 

Please follow and like us: