Lun. Mar 1st, 2021

Covid-19, dati incoraggianti sulla salute dei cittadini: ad Atri 20 guariti

Covid, a Poggio Picenze tre casi di positività con variante brasiliana

Scientist in coverall clothing is examining coronavirus sample in a laboratory.The researcher is using a loupe.

Su 70 cittadini risultati positivi, ben 20 sono guariti poiché due tamponi consecutivi hanno dato esito negativo. La notizia, emersa dal report inviato dalla Asl di Teramo

 

ATRI Arrivano, finalmente, dati incoraggianti sul fronte dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nella città di Atri: su 70 cittadini risultati positivi, ben 20 sono guariti poiché due tamponi consecutivi hanno dato esito negativo. La notizia, emersa dal report inviato dalla Asl di Teramo oggi – mercoledì 22 aprile 2020 – è stata salutata con grande emozione dal Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, e dall’Amministrazione Comunale tutta. Sempre stando ai dati della Asl sul territorio atriano è stato riscontrato un nuovo caso di positività collegato a un famigliare già positivo.

“Ad oggi, quindi, – precisa il Sindaco – nel nostro Comune sono stati accertati complessivamente 70 casi di soggetti positivi: 36 dei quali sono in isolamento domiciliare in buone condizioni di salute; 15 in via di certificata guarigione avendo effettuato il primo tampone con esito negativo e sono in attesa del secondo tampone. I ricoverati nel Covid Hospital di Atri sono 6, le persone dimesse 3, i deceduti sono stati 5. Il dato che ci incoraggia è quello dei 20 guariti, ma ovviamente invito tutti a non abbassare la guardia e a rispettare le regole dettate dai DPCM e dal buon senso. Ricordo che le mascherine, il distanziamento sociale e l’igiene delle mani sono gli strumenti per evitare contagi, dovremmo convivere con queste azioni e con queste accortezze fino a che il virus non sarà debellato nel rispetto della nostra salute e di quella altrui”. 

Please follow and like us: