Home CRONACA Alba Adriatica, spaccio in casa: divieto di dimora per due rom
Alba Adriatica, spaccio in casa: divieto di dimora per due rom

Alba Adriatica, spaccio in casa: divieto di dimora per due rom

0
0

Il provvedimento adottato nei confronti di due donne ROM, spacciatrici di stupefacenti già conosciute per essere state sottoposte alla Sorveglianza Speciale con Obbligo di Soggiorno

ALBA ADRIATICA Nel primo pomeriggio di ieri, il personale del Distaccamento di Polizia Stradale ha dato esecuzione delle misure del Divieto di dimora nella Provincia di Teramo nei confronti di due donne di etnia ROM residenti nel Comune di Alba Adriatica, provvedimenti adottati a seguito di scrupolose indagini di P.G., dirette dal Sostituto Procuratore Dr. Rosati e poi concesse dal GIP del Tribunale di Teramo, Dr. Veneziano.

L’attività investigativa era nata dallo sviluppo di attività su strada volta alla repressione della guida sotto l’effetto di stupefacenti, che consentiva di individuare giovani automobilisti i quali,  sorpresi positivi alla guida sotto effetto di stupefacenti, venivano trovati in possesso di piccole dosi di eroina e cocaina.

Emergeva così lo spaccio di stupefacenti da parte di due ROM identificate per S. C. e L. I., di Alba Adriatica, già conosciute per essere state sottoposte alla Sorveglianza Speciale con Obbligo di Soggiorno e, nonostante ciò, divenute punto di riferimento per l’acquisto di singole dosi di stupefacente, anche da parte di giovani della parte sud delle Marche.